La Fondazione Pietà de’ Turchini, pioniera nell’aver introdotto al pubblico napoletano repertori ignoti eseguiti da artisti di chiara fama provenienti da tutta Europa da 20 anni, ha indirizzato, nell’ultimo quinquennio,  le proprie energie migliori verso la realizzazione di un progetto volto a formare e  a promuovere  talenti musicali di più giovane generazione. Il progetto si affianca coerentemente alle tante masterclass vocali e strumentali e al  concorso internazionale di  canto barocco “Francesco Provenzale” che in  oltre 10 edizioni ha incoronano giovani cantanti, oggi protagonisti di primo piano del repertorio vocale barocco in tutta Europa come Carlo Vistoli, Silvia Frigato, Giuseppina Bridelli, Riccardo Angelo Strano.

L’ensemble, a geometria variabile, è nato nel 2011. L’organico si rinnova ogni tre anni con nuove audizioni, le ultime avvenute nel 2015 hanno visto partecipi più di 70 giovani strumentisti provenienti da tutta Europa e già formati nelle scuole specializzate più prestigiose. La vocazione alla ricerca che da sempre anima i percorsi culturali della Fondazione Pietà de’ Turchini, con convegni internazionali e pubblicazioni scientifiche, ha fin da subito connotato il progetto caratterizzandone la  programmazione artistica che ha riproposto  pagine bellissime e inedite di scuola napoletana tra Sei e Settecento. 

Oltre all’entusiasmo di mettere a disposizione di giovani eccellenzel’esperienza e i contatti per dare forma alle loro aspirazioni, questo progetto offre a chi vi prende parte l’opportunità di scoprire l’universo culturale di Napoli, di cercarne le armonie e le incredibili suggestioni tra le pieghe delle sue enormi contraddizioni, di appropriarsi, divenendo ambasciatori, della sua gloriosa e inesauribile storia musicale.

Talenti Vulcanici ha richiamato l’interesse di istituzioni quali la Fondazione Pergolesi Spontini di Jesi e la rassegna de I Concerti del Quirinale (organizzata da Rai Radio 3 alla presenza del presidente della Repubblica Sergio Mattarella) che hanno voluto l’orchestra nel proprio cartellone.

Chi siamo
Stefano Demicheli è stato scelto dalla Fondazione per la direzione musicale dell’ensemble.
Mentre per l’approfondimento del repertorio per organo e archi l’ensemble è guidato da Emanuele Cardi, eccellenza organistica della Campania.
I tutor che hanno collaborato al progetto affiancando il direttore musicale  sono Elisa Citterio, Monika Toth (violino),Iskrena Yordanova,  Marco Testori (violoncello), Vanni Moretto (contrabbasso), Marco Brolli (flauto traverso), Luca tarantino. 

I solisti 
I progetti che Talenti Vulcanici realizza sono possibili grazie alla preziosa collaborazione di solisti specializzati in questo repertorio. Hanno collaborato con Talenti Vulcanici Maria Grazia Schiavo (soprano), Francesca Aspromonte (soprano), Silvia Frigato (soprano), Giulia Semenzato (soprano). Riccardo Angelo Strano (controtenore), Raffaele Pè(controtenore) eCarlo Vistoli (controtenore). Teresa Iervolino (contralto), Giuseppina Bridelli (mezzosoprano) e Filippo Morace (basso). Mauro Squillante (mandolino).

Discografia
Nel 2016 l’etichetta discografica francese Arcana (del gruppo Outhere) ha inaugurato con la Fondazione Pietà de’ Turchini di Napoli una collana editoriale esclusiva dedicata interamente a Napoli e al suo patrimonio musicale, per la quale l’ensemble ha registrato già 2 volumi. La copertina di ogni numero della collana è impreziosita da un’opera fotografica  di Mimmo Jodice, considerato uno dei più celebri maestri della fotografia mondiale.  


---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Il Presidente

Marco Rossi


Consiglio Direttivo

Marco Rossi - Presidente
Mariafederica Castaldo - Vice Presidente
Adelaide Mascolo - Segretario Tesoriere

----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Obblighi di trasparenza previsti dalla Legge n. 124 del 2017 (Legge annuale per il mercato e la concorrenza)

Anno 2017
-      Regione Campania: L.R. 6/2007 euro 13.185,28

Anno 2018
-      Regione Campania: L.R. 6/2007 euro 10.082,76